Come scaricare musica da SoundCloud

La ragazza ascolta la musica. Come scaricare musica da SoundCloud

SoundCloud è uno dei migliori siti di streaming musicale su cui puoi andare per ottenere l’ultima musica, e rimanere aggiornati sui nuovi brani e artisti.

Non solo si può ascoltare la musica gratuitamente, ma si possono anche caricare le proprie canzoni, file audio e audiolibri. Inoltre, se dici a SoundCloud i generi musicali che ti piacciono, ti mostrerà nuovi contenuti suggeriti sul tuo account in base ai tuoi gusti… e puoi anche ascoltare i podcast.

La parte migliore di tutto questo è che non ci sono interruzioni commerciali come su YouTube, Deezer e altri siti di streaming musicale e app per l’ascolto gratuito.

Scaricare canzoni da SoundCloud non è però semplice. Se questa è la tua priorità, questa guida ti spiega come scaricare le canzoni di SoundCloud sul tuo dispositivo.

Come scaricare le canzoni di SoundCloud, i tre metodi migliori

Ci sono tre modi che puoi usare per scaricare le canzoni di SoundCloud sul tuo PC o dispositivo mobile per ascoltarle in seguito mentre sei offline.

  1. Usando la funzione di download
  2. Dal tuo browser web
  3. Usando un estrattore online

Scaricare usando la funzione di download

Se hai familiarità con il download di canzoni da YouTube, può sembrare un processo semplice scaricare musica da SoundCloud.

Gli artisti hanno ancora la possibilità di controllare se vogliono che i loro contenuti siano scaricabili o meno in SoundCloud, e questo è indicato da un pulsante Scarica file, che si trova sotto una traccia. Puoi anche trovarlo sotto l’opzione Altro, cliccaci sopra o toccalo e il brano verrà scaricato e salvato sul tuo dispositivo.

Se non c’è un pulsante Download, significa che l’artista o il creatore del contenuto non l’ha reso disponibile per il download.

Tuttavia, potresti trovare alcuni contenuti con la funzione di download, ma finire su un sito di terze parti da cui sarai in grado di scaricare il media.

Alcuni di questi siti richiedono di registrarsi o creare un account con loro, o anche di accedere al tuo profilo di social media al fine di scaricare il contenuto desiderato. Il rovescio della medaglia è che potresti non usare mai più quella pagina multimediale, ma i tuoi account sui social media potrebbero essere già collegati ad essa.

Per trovare siti del genere, basta cercare “Download Souncloud Track” e troverai diversi siti dove devi incollare il link della traccia e poi scaricare.

Se però sei iscritto a SoundCloud Go o SoundCloud Go+, puoi scaricare e salvare le canzoni sul tuo dispositivo mobile per l’ascolto offline.

Ascoltare la musica stesa sul letto. Come scaricare musica da SoundCloud

Scaricare utilizzando il tuo browser web

Puoi scaricare le canzoni di SoundCloud sul web dopo aver effettuato l’accesso al tuo account SoundCloud, cliccando su Download sotto l’onda di riproduzione.

Se gli artisti abilitano il download, significa che tu – l’ascoltatore – puoi ottenere una copia del formato originale del file della canzone che hanno caricato su SoundCloud, gratis.

Puoi anche usare un’estensione del browser per (SoundCloud downloader) per scaricare e salvare le tue canzoni preferite da ascoltare poi offline. Queste estensioni sono disponibili nei web store di Chrome o Firefox gratuitamente, anche se spesso vengono rimosse poiché violano i termini di servizio di SoundCloud.

Per scaricare la canzone, cerca l’icona dell’app scaricata sul tuo browser, incolla l’URL della canzone e scaricala. In alternativa, cerca un pulsante Download sulla pagina dei media di SoundCloud e cliccaci sopra per scaricare la canzone che vuoi (sempre attraverso l’estensione, molte di queste infatti si “attivano” quando viene riprodotta una traccia).

Lo svantaggio principale con un’estensione per il download è il rischio di sicurezza collegato ad essa, come virus e malware tra le altre vulnerabilità. Scarica quindi estensioni già popolari e con buoni voti ed evita estensioni nuove o con recensioni negative.

Ascoltare la musica dallo smartphone. Come scaricare musica da SoundCloud

Usare un estrattore online per scaricare da Soundcloud

È possibile scaricare le canzoni di SoundCloud attraverso un sito web di terze parti che ha uno strumento di downloader, e salvare la musica per l’ascolto offline. Non devi installare nulla per utilizzare questo metodo, ma potrebbero comprarirti diverse pubblicità!

Tra i siti di downloader che puoi usare ci sono KlickAud e SingleMango.

Scaricare da Soundcloud con KlickAud

KlickAud è un estrattore online che potete usare per scaricare le canzoni di SoundCloud. Ha un processo di download rapido e permette di scaricare anche le playlist, ma non è compatibile con iOS. È semplice da usare, adatto ai principianti, e ti permette di scaricare una canzone semplicemente inserendo l’URL della playlist o la canzone che vuoi convertire in un file MP3.

Una volta cliccato sul pulsante di download, converte la musica e la scarica sul computer. Funziona con Windows, macOS, Android e Linux (browser).

Scaricare da Soundcloud con Single Mango

SingleMango è un’interfaccia user-friendly per scaricare canzoni da SoundCloud. È affidabile, anche se a volte ha una prestazione laggosa, ma il suo servizio è ancora impressionante.

Il downloader gratuito basato su browser può essere utilizzato in Windows, Mac, Linux e Android, semplicemente incollando l’URL della canzone desiderata e cliccando su Download. La tua canzone verrà scaricata e salvata come file MP3 sul tuo dispositivo.

SingleMango non funziona con i sistemi Ios però, ma è possibile scaricare rapidamente le canzoni utilizzando le sue estensioni per Chrome e Firefox in movimento.

Il ruolo della musica nello sport come performance sportiva

Nel 1998, l’iconico corridore etiope Haile Gebrselassie disse di essere stato in grado di battere il record dei 2000m “sincronizzando la sua cadenza (di corsa) con il ritmo della canzone pop Scatman” (di Scatman John), che stava suonando durante la sua gara alla Birmingham National Indoor Arena. All’epoca i benefici dell’uso della musica per migliorare le prestazioni erano piuttosto nuovi, ma con la crescita della ricerca sia nella scienza dello sport che nella neurologia, ci sono ora buone prove che la musica può influire sulle prestazioni in campo sportivo.

Musica, motivazione e stress

Forse la prova più forte è negli studi che hanno esaminato la capacità della musica di calmare o stimolare e, così facendo, aiutare gli atleti a “entrare nella zona”.
L’ascolto di “musica rilassante” (generalmente considerata a tempo lento, tono basso e senza testi) ha dimostrato di ridurre lo stress e l’ansia e di ridurre significativamente i livelli plasmatici degli ormoni dello stress cortisolo e norepinefrina. La musica che ha un ritmo vivace e stimolante migliora le prestazioni dell’esercizio e si è anche scoperto che abbassa le sensazioni di pigrizia e fatica. Gli atleti spesso usano la musica motivazionale per aumentare il loro livello di eccitazione prima di una partita o di una competizione, mettendo il loro corpo in movimento e il sangue che scorre.

Altri dettagli su musica e sport

Non è così semplice come ascoltare musica calma per abbassare l’ansia e musica in levare per tirarsi su, anche i testi e lo stile della musica sono importanti. Uno studio ha scoperto che i giocatori di pallacanestro inclini ad esibirsi male sotto pressione hanno ottenuto risultati significativamente migliori nel tiro libero ad alta pressione se prima di giocare hanno ascoltato musica e testi accattivanti e ottimistici. La musica sembrava distrarre i giocatori dal preoccuparsi del pubblico e dal pensare al processo fisico del tiro. Il contenuto lirico della musica è stato anche trovato per essere particolarmente importante per la sua motivazione migliorare l’affetto, fornendo affermazioni positive o spunti verbali relativi al compito.

Musica, performance e resistenza

È stato dimostrato che la musica agisce come un aiuto ergogenico, migliorando le prestazioni ritardando la fatica e aumentando la capacità di lavoro con conseguenti livelli più alti del previsto di resistenza, potenza, produttività e forza e migliorando le prestazioni in un’ampia varietà di sport.

La musica sincrona (che permette a chi si allena di muoversi consapevolmente a tempo con il ritmo) ha dimostrato di fornire benefici sia ergogenici che psicologici. È stato dimostrato che la musica sincrona “motivazionale” migliora le prestazioni fino al 15%, probabilmente perché un aumento della ritmicità del movimento si traduce in una maggiore efficienza. La musica sincrona è stata anche collegata a un minore consumo relativo di ossigeno e a una riduzione del 12% nella percezione dello sforzo e della fatica, probabilmente agendo come distrazione.

Le ragazze sono state trovate a beneficiare dell’uso della musica più rapidamente rispetto ai ragazzi e questo può essere dovuto alla maggiore esperienza attraverso la danza e l’aerobica, rendendo più facile per loro sincronizzare il loro movimento a un ritmo.

Recupero

Gli effetti della musica post-esercizio, per aiutare il recupero dall’allenamento, dalla competizione o dall’infortunio, è conosciuta come musica di recupero. Si tratta di una nuova area di ricerca ed è in una fase iniziale. È stato dimostrato che la musica asincrona (musica di sottofondo) è calmante e l’ascolto di musica dopo un compito stressante ha portato a miglioramenti misurabili nella funzione immunitaria, nella produzione neuroendocrina e nello stato emotivo.

Consigli

È stato dimostrato che la musica è benefica per la performance e vale la pena elaborare la propria playlist musicale sia per l’allenamento che per prepararsi alle gare. Ci sono quattro fattori che si pensa contribuiscano alle qualità motivazionali di un brano musicale: ritmo, musicalità, impatto culturale e associazione personale ed è importante prendere in considerazione ciascuno di essi quando si pensa alla mentalità che si vuole ottenere. Se i tuoi movimenti sono costanti e ritmici, la musica non dovrebbe avere fluttuazioni nel tempo e dovrebbe essere parallela alla velocità dei tuoi movimenti. Per esempio, se ti stai riscaldando su una cyclette ad un ritmo di circa 65 rmp, la musica dance commerciale, tipicamente nell’intervallo tra 120 e 130 bmp, è l’ideale in quanto puoi fare mezzo giro di pedale per ogni battito della musica.

Combattere lo stress con il potere della Musica

La musica può avere un effetto profondo sia sulle emozioni che sul corpo. La musica veloce può renderti più vigile e farti concentrare meglio. La musica allegra può farti sentire più ottimista e positivo riguardo alla vita. Un ritmo più lento può calmare la mente e rilassare i muscoli, facendoti sentire calmo mentre rilasci lo stress della giornata. Una musica intensa ed energica, può aumentare le tue motivazioni e la tua energia. La musica, in generale, è efficace per rilassarsi e la gestione dello stress.

E la ricerca conferma queste fluttuazioni personali che avvengono quando si ascolta musica. I risultati attuali indicano che la musica a circa 60 battiti al minuto può far sincronizzare il cervello con il battito provocando onde cerebrali alfa (frequenze da 8 a 14 hertz al secondo). Questa onda cerebrale alfa è un’onda presente quando siamo rilassati e tranquilli. Per indurre il sonno (grazie a un’onda cerebrale delta di 5 hertz), una persona invece potrebbe aver bisogno di dedicare almeno 45 minuti, in una posizione rilassata (come a letto o sul divano) ascoltando musica rilassante. In uno studio, i ricercatori della Stanford University hanno concluso che “L’ascolto della musica è in grado di modificare il funzionamento del cervello nella stessa misura dei farmaci“. La musica è quindi qualcosa a cui quasi chiunque può accedere e un facile -oltre che efficace – strumento di riduzione dello stress.

Quindi quale genere di musica riduce magggiormente lo stress?
Un po ‘sorprendente gli strumenti a corda, i tamburi e i flauti dei nativi americani, celtici e indiani sono molto efficaci nel rilassare la mente anche se riprodotti a volume moderato. Anche i suoni della pioggia, dei tuoni e della natura possono essere rilassanti, in particolare se mescolati con altra musica, come il jazz leggero, la musica classica e la musica di facile ascolto.

Come scegli quindi la musica rilassante più adatta a te? La risposta in parte spetta a te: devi prima apprezzare la musica che viene suonata, e poi deve rilassarti. Forzarti ad ascoltare musica rilassante che ti irrita o non ti piace può creare tensione, invece di ridurla. Se ciò accade, provare a cercare alternative su Internet o consultare qualche esperto del campo musicale per altri suggerimenti. È importante ricordare che calmare la mente non significa che ti sentirai automaticamente assonnato, anche nel corso delle attività diurne! Significa che il tuo cervello e il tuo corpo sono rilassati e, grazie a una “versione” di te stesso più calma, puoi funzionare al meglio in molte attività.